News

0

Nel quadrante verde: le forme e i colori del silenzio – mostra di pittura – espone l’ASSOCIAZIONE ARTEADARONA – Sacro Monte d’Orta San Giulio – Cappella Nuova – 11 giugno – 30 luglio 2017

 

PARCHI NATURA ARTE 2017 - Programma di mostre a cura dell­’Ente di Gestione delle Aree protette del Ticino e Lago Maggiore

La Cappella Nuova, in cui si svolge la mostra, è una delle 20 cappelle che con i due conventi costituiscono il Complesso del Sacro Monte d’Orta dedicato a San Francesco d’Assisi. Il complesso fa parte del gruppo dei nove Sacri Monti alpini in Piemonte e Lombardia considerati patrimoni dell’umanità e si trova nel comune di Orta San Giulio in provincia di Novara. Sorge sulla collina che si eleva al centro della penisola di Orta San Giulio, situata sulla riva orientale del lago. Fu realizzato ad emulazione del Sacro Monte di Varallo e si inserisce nelle realtà sorte sulla spinta della controriforma per contrastare la presenza luterana. Costruito fra il 1590 e il 1788 su progetto dell’architetto e frate cappuccino padre Cleto di Castelletto Ticino, il complesso aveva lo scopo di offrire ai fedeli una rappresentazione teatrale degli eventi sacri attraverso le statue in terracotta dipinta e la straordinaria bellezza dell’ambiente circostante, adatto alla meditazione. Ambiente che con le sue ombre, la sua quiete, la sua frescura, i suoi scorci è anche oggi motivo di attenzione e fonte di ispirazione per opere letterarie e visive.

invito_belio - CopiaBELIO (Elio Bozzola)

Nel corso della sua attività Belio ha sempre avuto come riferimento costante per la sua ricerca la natura, di cui ha indagato con attenzione e grande sensibilità non solo le forme, i colori, gli ambienti ma anche la loro struttura più nascosta. La conoscenza profonda delle teorie gestaltiche relative alle composizioni formali e cromatiche lo ha portato ad operare in una dimensione sempre più astratta, nella quale gli elementi naturali si sono modificati fino a diventare raffinate composizioni geometriche. In questa esposizione la tessitura geometrica ha inglobato anche la resa degli ambienti, quella quiete e quel silenzio che caratterizzano questi luoghi e il vicino Lago d’Orta con la sua Isola, spazio magico dove la meditazione si mescola alla suggestione emanata dagli antichi edifici e dall’acqua, rimandando ad un concetto più generale di invito alla pace. BELIO (Elio BOZZOLA). L’artista (Galliate, 1942), si è diplomato nel 1961 presso il Liceo Artistico di Brera a Milano. Ha iniziato ad esporre a Torino con la personale del 1969, partecipando in seguito a numerose esposizioni in Italia e all’estero. Fra questo il Premio Internazionale di Disegno, Torre Pellice (1971); il Premio Internazionale di Disegno Joan Mirò, Barcellona (1969, 1970,1971); il Premio Internazionale Art Center, Miami (1970); la Terza Biennale d’Arte, La Spezia (1983); Centro Culturale Sant’Ambrogio, Milano (1980); Dieci Artisti Novaresi, Intra (1993); Studio Dieci, Vercelli (1995); 1999 Borgomanero (NO), La Vittoria della Luce, Borgomanero (NO (1999); Belio Uldino Desuò, Superfici profonde, Novara (2001); Proviciarte: Lo Spirito del Novecento, Novara (2002); Dialogo tra città, Vercelli (2005); Antologica al Castello sforzesco, Galliate (2011); 110 Artisti raccontano l’Italia, Palazzina Liberty, Milano (2015); Belio: terra acqua cielo, Novara (2015); Arte fra Natura e Mito,Domodossola (2016).

SOCIETÀ FOTOGRAFICA NOVARESE

invito sfnorta - Copia

Guarda come la natura – gli alberi, i fiori, l’erba – crescono in silenzio; guarda le stelle, la luna e il sole, come si muovono in silenzio … Abbiamo bisogno di silenzio per essere in grado di toccare le anime (Madre Teresa di Calcutta). I fotografi presentano in questa sede immagini di grande suggestione. Talvolta bastano pochi passi in un viottolo tra i boschi o una corsa in un prato per “sentire” il silenzio e godere appieno delle forme e dei colori di ambienti che aiutano l’anima e la mente. Chi prima di noi ha cercato queste sensazioni ha spesso lasciato tracce della sua ricerca interiore, piccoli segni o strutture maestose, che ancora oggi ci aiutano ad evocare il  raccoglimento e la pace.

Titolo mostra: “Nel quadrante verde: le forme e i colori del silenzio”

Periodo: dal 11 giugno al 30 luglio 2017

Sede: Riserva Naturale Speciale del Sacro Monte d’Orta San Giulio – Cappella Nuova

Orari: sabato 14.30/19.30; domenica 14.30/19.30

Ingresso libero


logo parco

 

 

 

 

 

Info e contatti: Ente di Gestione delle Aree protette del Ticino e del Lago Maggiore

Villa Picchetta 28062 Cameri (NO), tel. 0321.517706

www.parcoticinolagomaggiore.it – ufficiocultura@parcoticinolagomaggiore.it 

Commenti

Non ci sono Commenti

© Copyright Ente di Gestione dei Sacri Monti 2013. All rights reserved.